Seppure in lieve ritardo creando notevoli imbarazzi per i nuovi operatori che vogliono intraprendere una attività professionale nel mondo dei droni, l’Ente Nazionale Aviazione Civile, ha approvato nel corso del Consiglio di Amministrazione del 11 novembre 2019 la terza edizione del regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto, alias i droni.

Regolamento ENAC ed.3 una transizione verso il regolamento europeo sui droni

Come preannunciato dall’ing. Sebastiano Veccia nella esclusiva intervista rilasciata a Dronezine, il regolamento chiamiamolo transitorio, che dovrà traghettare tutta l’utenza amatoriale e professionale verso la applicazione del regolamento unico europeo è stato approvato.
Ufficialmente si tratta delle edizione 3 del 11 novembre 2019 e porta qualche modifica, alcune sostanziali che interessano sia l’utenza professionale sia quella ricreativa.
A proposito di questo ultimo utilizzo dei droni, cioè di quelle persone che non lo usano prettamente per lavoro, ma ogni tanto potrebbero fare qualche servizio usando il proprio APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto) si…

The complete article is here