Due incidenti i pochi mesi hanno portato alla sospensione a tempo indeterminato della consegna di pacchetti urgenti via drone in Svizzera. Ora finalmente sappiamo cosa è successo per davvero.

Un anno di collaborazione tra gli americani di Matternet (che costruiscono il drone) e le Poste Svizzere hanno portato al più vasto esperimento europeo nel campo del trasporto di pacchetti urgenti via drone: 3 mila voli di successo in tre città diverse solo lo scorso gennaio, specialmente campioni di sangue, medicinali urgenti e campioni ospedalieri per le analisi portati “al volo” tra un’ospedale e l’altro. Una storia di successo, ma solo  fino al 25 gennaio scorso, quando il drone ha…

L’articolo completo è qui