Clamorosa scoperta scientifica fatta da un gruppo di archeologi amatoriali con il drone: in volo hanno dimostrato mostrato l’esistenza di un cimitero preistorico con ben 72 scheletri della misteriosa popolazione pre-ispanica Guanche delle Canarie, datati tra l’800 e il 1000 dc, che per le isole spagnole è ancora preistoria.

I membri del gruppo di archeologia dilettante El Legado, formato da Ayose Himar Gonzalez, Jonay Garcia e Jesus Diaz, raccontano: “Stavamo pilotando un drone e abbiamo scattato alcune foto della grotta. È in un posto molto difficile da accedere e devi salire su una scogliera per raggiungere il sito. La gente pensava che le foto fossero false a causa di tutte le ossa che c’erano lì! ” Gli archeologi hanno ritrovato la grotta nel giugno dell’anno scorso, ma l’hanno segnalata solo di recente perché temevano che sarebbe stata vandalizzata. Gonzalez ha spiegato: “La grotta dovrebbe essere chiusa e conservata con le ossa lasciate lì per rispettare il sito. Abbiamo deciso di segnalarlo perché vogliamo che le autorità locali lo preservino e…

The complete article is here