Il direttore esecutivo dell’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (EASA) Patrick Ky (nella foto) ha esortato i ministri dei trasporti europei a concordare quale sia il livello accettabile di rumore per gli aeromobili a pilotaggio remoto che volano in ambienti urbani.

“Penso che se vogliamo spingere in avanti – e penso che dovremmo – l’uso dei droni nelle città, abbiamo bisogno di una risposta al più presto. Altrimenti il rumore porrà molti vincoli per lo sviluppo del settore dei droni “, Ha detto Patrick Ky al il comitato dei trasporti del Parlamento europeo .

A suo avviso, se il livello di rumore accettabile nelle città risulta essere molto basso, nessun…

L’articolo completo è qui