L’avvocato Francesco Paolo Ballirano risponde ai dubbi dei lettori. Oggi ci occupiamo del quesito di un lettore che vuole chiarimenti su come come comportarsi quando si tratta di fare operazioni specializzate in città e sul fatto che un suo amico vigile urbano, ipotizza che sia necessaria inviare una comunicazione e/o richiesta anche al Comando di Polizia Municipale prima di ogni volo con un SAPR alias drone professionale, anche se riconosciuto e debitamente assicurato.
Ricordiamo che solo gli associati possono porre le loro questioni al legale, e le domande di interesse generale verranno pubblicate.
Per accedere al servizio, e leggere le risposte alle domande selezionate, clic qui

B

L’articolo completo è qui