Solo i droni delle Polizie di Stato possono volare per pattugliare il territorio in compiti di ordine pubblico. Ma durante l’emergenza coronavirus potranno anche volare quelli delle Polizie Locali, sotto il coordinamento delle Prefetture.

Dopo lo stop dei giorni scorsi, in una circolare il Ministero dell’Interno ricorda che solo alle Polizie di Stato (e in certi casi a quelli della Guardia di Finanza)  è consentito usare droni per il controllo del territorio e la Pubblica Sicurezza, “una vera e propria riserva di competenza i cui confini non possono essere dilatati fino a comprendere le Polizie Locali, che non rientrano tra le Forze di Polizia propriamente dette” si legge nella circolare. “E’ dunque escluso che le Polizie Locali possano sviluppare autonomamente azioni di controllo dall’alto usando i droni”.  Tuttavia, dal momento che la Costituzione all’art. 32 “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività“, e che alle polizie locali soprattutto durante l’emergenza spetta il compito di…

The complete article is here