Miglior drone per iniziare, che ti segue, con telecamera: guida rapida


miglior drone per iniziare

Qual è il miglior drone in circolazione? Qual è il miglior drone con telecamera? E i droni che ti seguono? Al telefono, via mail o ai corsi della GoCamera Academy riceviamo continuamente queste domande. Allora perché non fare un po’ di chiarezza.

Ecco, in questo articolo cercheremo di dare qualche dritta su queste domande in base alla nostra esperienza.

Miglior drone… per cosa?

Non è semplice parlare di quale siano i migliori droni, figurarsi i miglior drone. Ad oggi, infatti, possiamo parlare delle caratteristiche che rendono un aeromodello superiore ad un altro se li guardiamo da diversi punti di vista. Ad esempio:

  • semplicità d’uso;
  • stabilità in volo;
  • qualità foto/video;
  • sistema di sensori;
  • integrazione app e software.

In più, ovviamente, ci sono le classificazioni standard per un drone:

  • ala fissa/rotante;
  • micro droni/mini droni/droni medi/droni grandi
  • droni giocattolo/non professionali/semi professionali/professionali/militari
  • prezzo.

Insomma, è difficile fare un paragone tra un drone professionale enorme da 6.000€ e un drone consumer da 400€. Diciamo che per affrontare l’argomento in questo articolo ci muoviamo su droni di fascia media consumer/prosumer.

Droni che ti seguono, con telecamera, per principianti

Ma cosa fanno i droni?

Eccoci a uno degli argomenti clou e iniziamo ad entrare nel vivo della faccenda. Probabilmente la domanda giusta che ti devi porre è Qual è il miglior drone per me? Da qui puoi fare qualche considerazione per chiederti effettivamente quali devono essere le caratteristiche che deve avere il drone giusto per le tue esigenze.

miglior drone per iniziare

Ti serve un drone che ti segua perché fai moto o corri in pista? Sei un videomaker e vuoi integrare i tuoi video con riprese dall’alto? Sei un’amante dei viaggi e vuoi girare nei posti che visiti? Oppure sei un’appassionato di fotografia e cerchi prima di tutto la qualità d’immagine?

Partendo da queste domande, ti ricordo che, ad oggi, i migliori droni che uniscano semplicità d’uso, stabilità e tante funzioni innovative sono invetabilmente quelli del DJI Store Italia. Tutti i droni possono:

  • può scattare foto, registrare video e timelapse;
  • seguirti;
  • ha una fotocamera stabilizzata con gimbal;
  • ha l’integrazione con app e software PC;
  • ha una durata in volo di almeno 15 minuti;
  • hanno la batteria estraibile per poter essere portati in aereo;
  • possono atterrare da soli;
  • ritornano automaticamente al punto di decollo se perdono il segnale.

A questo punto conviene cercare il miglior drone a seconda di qual è la caratteristica che ti interessa di più.

Miglior drone per fotografia

Come saprai ci sono tantissime variabili per valutare un apparecchio fotografico in generale (sensore, qualità della lente, zoom, ISO, profilo colore, dimensione fotografica, MP). Diciamo subito che la maggior parte dei droni ha un sensore abbastanza piccolo (1/3,06 o 1/2,3) e, solitamente questo non è un gran problema visto che per volare in sicurezza, i droni non devo volare in condizioni di luce scarsa. Il numero di punti che compongono l’immagine variano tra i 12 MP e oltre 40 di alcuni apparecchi che assemblano più scatti in maniera automatica.

DJI MAVIC 2 PRO

dji mavic pro 2

A spiccare sicuramente tra tutti i droni di fascia media è il nuovo DJI Mavic 2 Pro, il primo drone a montare non solo un sensore da 1″ (come droni di fascia più alta, es Phantom), ma ha addirittura una camera Hasselblad.

Attualmente, quindi, non ce n’è per nessuno, il Mavic 2 Pro è sicuramente il miglior drone per foto.

Miglior drone per video

Anche in questo caso c muoviamo nel campo delle immagini. Ormai tutti i droni di cui stiamo parlando possono riprendere almeno in risoluzione 1080p e la maggior parte 4K. I più potenti spingono il framerate fino a 240 in Full HD e 60 fps Ultra HD.

Allo stesso modo, tutti hano la videocamera integrata direttamente su un gimbal (2 o 3 assi) che stabilizza il video direttamente in fase di ripresa e permette tramite joystick di modificare l’angolazione. Il top in questo senso? Il Parrot Anafi è l’unico con movimento della videocamera a 180° verticalmente (90° verso l’alto, 90° verso il basso).

PARROT ANAFI

drone parrot

DJI MAVIC 2 ZOOM

dji mavic 2 zoom

Parliamo di zoom? Non ce n’è bisogno. C’è un solo drone che integra uno zoom ottico 2x a un secondo zoom digitale 2x. Uno zoom complessivo 4x lo può offrire solo il nuovo DJI Mavic 2 Zoom.

Droni che ti seguono e funzioni intelligenti

Gli amanti dello sport sono arrivati al dunque. I moderni droni sono dotati si un sistema di sensori che permettono di seguirti, senza mai perderti di vista, qualsiasi cosa tu stia facendo. Che lo si chiami Follow Me Active Track, il principio è lo stesso: delle piccole fotocamere poste sul corpo del quadricottero rilevano l’ambiente circostante e lo ricostruiscono in 3D. È lo stesso principio per cui possono evitare ostacoli, ma sfruttando anche GPS e la main camera, questi droni sono in grado di seguirti ovunque e in maniera intelligente.

In più, sempre sfruttando tutta questa tecnologia, i nuovi droni sono in grado anche di compiere voli e riprese in modo totalmente autonomo. È il caso delle QuikShots di DJI o delle Modalità Automatiche di Yuneec. Molti di questi velivoli possono in maniera automatica:

  • ritornare al punto di decollo e atterrare;
  • seguire una traiettoria o un itinerario tracciato sulla mappa;
  • ruotare o orbitare attorno a un soggetto;
  • combinare voli automatici e riprese.

Anche qui, probabilmente il migliore è il DJI Mavic 2 con modalità di cattura automatiche molto complesse come Asteroid o Boomerang.

Miglior drone per iniziare

La differenza tra un drone per principianti e uno di fascia media si sta sempre di più assottigliano. Questo perché anche i droni “per iniziare” hanno ormai tantissime funzionalità di alto livello, e perché i droni di fascia media sono sempre più facili e divertenti da pilotare.

DJI SPARK

dji spark

YUNEEC MANTIS Q

drone yuneec

Per questo il miglior drone per principianti potrebbe essere un DJI Spark con le sue divertenti gesture mode, o un DJI Mavic Air che ha anche la possibilità di essere ripiegato per portarlo sempre nello zaino.

Qual è il drone migliore per te?

Ti sei fatto qualche idea? Tutti i moderni droni hanno possibilità video e foto straordinari, tantissimi dispositivi di sicurezza e modalità automatiche. Non ti resta che scegliere in drone migliore per te, magari approfittando delle numerose offerte DJI e dell’esclusivo programma Volare Facile che include tutti i servizi per imparare a volare insieme e senza stress:

  • La Bibbia di DJI
  • Assistenza e Supporto Premium con un vero Personal Assistant DJI e accesso a gruppo Facebook riservato
  • Coupon e sconti anche per professionisti.

Scopri Volare Facile.

E mi raccomando, per far pratica con il tuo drone, non dimenticare di leggere i 10 Errori da evitare e gli 8 esercizi da imparare subito!

L’articolo Miglior drone per iniziare, che ti segue, con telecamera: guida rapida proviene da GoCamera Blog.

Potrebbero interessarti anche...