Un drone, due bici, voglia di avventura.
Così Naoki e Sara, poco più che ventenni, hanno avverato il loro sogno: girare in bicicletta per tutto il sudest asiatico, la terra dei loro genitori. E raccontare il loro viaggio con le foto riprese dal cielo.

Mi chiamo Naoki. E sono un cicloviaggiatore, appassionato di fotografia e videomaking. Sono nato in una famiglia multietnica, mio padre è italiano e mia madre è giapponese. E da qui viene il mio nome esotico.

Da cicloamatore ne avrai macinata tanta di strada, anche se sei così giovane.

Tra i sedici e i diciassette anni ho intrapreso i miei primi viaggi in bici, che e al tempo si limitavano tutti a percorsi asfaltati senza uscire mai dai confini europei.
Ma oggi, a 23 anni compiuti, ho deciso insieme alla mia ragazza Sori (che è coreana) di viaggiare per tutto il sud est asiatico per circa 8 mesi.

Il viaggio non è stato semplice, ci sono state molte difficoltà ma nel complesso è stata un’esperienza che ci ha formato molto e ci aiuterà ad affrontare meglio i viaggi in programma per il futuro. A giugno 2018 abbiamo deciso di…

The complete article is here