Dopo il successo commerciale del Mi Drone 4k, basato su ottime caratteristiche di volo, buona qualità di immagine, prezzo giusto e design moderno e gradevole, Fimi ci riprova con l’X8 SE.

Questa volta però Fimi punta dritto al settore attualmente più remunerativo, quello dei droni pieghevoli. La scorsa generazione forse aveva osato di più con il design inedito del cavalletto ripiegabile, mentre quest’anno l’ispirazione ai modelli dei competitor è più evidente e meno originale. il Fimi X8 SE somiglia insomma più ai diretti competitor: è capace di ripiegare i sui bracci, passando così da un ingombro di circa 35 x 35 x 7 cm a uno di soli 20 x 10 x 7 cm….

L’articolo completo è qui