Causa Covid-19 anche il regolamento europeo sui droni viene rimandato all’inizio del prossimo anno.
“Le misure introdotte per contenere la pandemia di Covid-19 ostacolano gravemente la capacità degli Stati membri e dell’industria aeronautica di prepararsi all’applicazione di una serie di regolamenti di esecuzione recentemente adottati nel settore della sicurezza aerea.”

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea datata 4 giugno 2020 e in vigore da 5 giugno 2020, nel Regolamento di Esecuzione 2020/746 vengono dilatate le scadenze  previste dal precedente regolamento esecutivo 2019/947.
“Il confinamento, i cambiamenti delle condizioni di lavoro e della disponibilità dei dipendenti, unitamente al carico di lavoro aggiuntivo necessario per gestire le notevoli conseguenze negative della pandemia di Covid-19 su tutte le parti interessate, stanno compromettendo i preparativi per l’applicazione di detti regolamenti di esecuzione.” – si legge sul testo ufficiale –
” A seguito della pandemia di Covid-19 è inevitabile che si verifichino ritardi…

The complete article is here